La ginecologia dell’infanzia e dell’adolescenza è un territorio di confine tra varie specialità e discipline (pediatria, ginecologia, endocrinologia, psicologia dell’età evolutiva) che interagiscono tra loro.

Le pazienti possono essere prepuberi e postpuberi ed avere problemi differenti.

Infatti le patologie più frequenti nelle bambine che non hanno avuto ancora ciclo mestruale sono:

  • le infiammazioni vulvari
  • le sinechie delle piccole labbra
  • gli ossiuri
  • il telarca monolaterale
  • i dolori addominali, in fase premenarca

In fase postpubere cioè dopo il primo ciclo mestruale il problema più frequente sono:

  • le irregolarità del ciclo mestruale
  • la contraccezione
  • i dolori addominali ricorrenti

La visita ginecologica pediatrica consiste nel controllo dei genitali esterni, della mammella e dall’ecografia pelvica transaddominale che deve essere sempre fatta a vescica piena (un litro e mezzo di acqua da bere prima dell’esame). Ovviamente questo è possibile nelle bambine che sono in grado di trattenere le urine, nelle bambine più piccole l’esame può essere comunque fatto ma ci vuole molta pazienza perché bisogna cogliere il momento in cui si abbia il riempimento spontaneo della vescica.

Consulta il Curriculum della Dott.ssa Gramellini

PRENOTA UNA VISITA




Prestazione Specialistica

Medico Professionista

Orario disponibilità



[recaptcha]