Anoressia Milano: affronta il problema grazie al Centro Medico di Corso Buenos Aires

Per chi desidera un aiuto per affrontare il problema dell’anoressia a Milano esiste il Centro Medico Polispecialistico Buenos Aires 36. L’anoressia nervosa è uno dei disturbi alimentari più diffusi, con particolare incidenza nella po-polazione femminile (si calcola che tra le persone sofferenti di anoressia nervosa oltre il 90% siano donne o giovani donne). L’esordio dei disturbi coincide generalmente con l’età puberale, quando i cambiamenti psico-fisici che segnano il passaggio dall’età infantile all’adolescenza, con la matura-zione sessuale, le modificazioni fisiche e l’instabilità emotiva, mettono alla prova la capacità di adattamento e resilienza della persona.
La cura dell’anoressia dovrebbe avvalersi di un’équipe multidisciplinare, in grado di coniugare competenze e strumenti della psicoterapia con quelli di medicina, dietetica, scienza dell’alimentazione e della nutrizione. Presso il Centro Polispecialistico Buenos Aires di Milano sono a disposizione il Dott. Rinaldo Ceccardi, dietologo da sempre impegnato nella prevenzione e terapia dell’obesità, e il Dott. Camillo Ezio Di Flaviano, specialista in Scienza dell’Alimentazione e Psicoterapia , responsabile delle attività di dietologia e nutrizione clinica del centro con particolare attenzione ai casi gravi di obesità, anoressia e bulimia nervosa.

anoressia-cura

Anoressia nervosa: sintomi e terapie psicologico-comportamentali

Oltre a un significativo calo di peso ponderale (riduzione di più del 15% rispetto al normo-peso calcolato per età, sesso e conformazione fisica) e alla scomparsa delle mestruazioni (amenorrea), i sintomi che dovrebbero destare preoccupazione per una possibile anoressia nervosa includono modificazioni fisiche, emotive e psico-sociali. In particolare, la persona anoressica manifesta costante preoccupazione di poter ingrassare, con una vera e propria ossessione nei confronti del cibo e della propria taglia e forma fisica.

Sebbene infatti letteralmente la parola anoressia indichi l’assenza dell’appetito, in realtà la situazione è molto più complessa: la persona anoressica, infatti, rifiuta il cibo nonostante possa provare lo stimolo della fame. La paura di ingrassare, il bisogno di tenere sotto controllo il proprio aspetto, di dominare i propri “appetiti”, bisogni e desideri è dominante e può indurre a ulteriori comportamenti finalizzati alla perdita di peso anche in stati di magrezza già evidente. Questi includono sessioni di esercizio fisico intense e sproporzionate rispetto al fabbisogno effettivo, l’induzione del vomito o l’assunzione di lassativi al solo scopo di liberarsi delle calorie introdotte nell’organismo.

La cura dell’anoressia nervosa varia significativamente in base alla situazione della persona, all’intensità e persistenza dei sintomi, all’ambiente familiare, all’età della persona e alla sua motivazione al cambiamento. Generalmente l’approccio terapeutico è multidisciplinare, si avvale cioè del contributo di psicologi e psicoterapeuti, nutrizionisti, dietisti e ove necessario personale medico infermieristico, soprattutto in presenza di un quadro clinico allarmante a causa della malnutrizione o denutrizione.

Il nostro Centro cerca di essere un valido aiuto per tutti coloro che direttamente o indirettamente si trovano a dover affrontare il problema dell’anoressia a Milano.

Curare l'anoressia Milano - Centro Medico Buenos Aires 36

Richiedi un consulto




Prestazione Specialistica

Medico Professionista

Orario disponibilità